Iscrizione Nidi di Roma Capitale… se non avete un’identità SPID può essere un problema

Si apriranno domani, e saranno attive fino al 18 marzo 2019, le iscrizioni ai Nidi di Roma Capitale per l’anno 2019-2020; la domanda potrà essere presentata esclusivamente on-line sul sito di Roma Capitale, così come avviene ormai da qualche anno.

Nessuna novità, quindi? In realtà da quest’anno c’è una grossa novità, che secondo me in pochi conoscono e che potrebbe risultare un problema di non poco conto per coloro che non si dovessero muovere con un buon anticipo sulla scadenza: con delibera del 22/5/2018, infatti, è stato disposto che l’UNICO sistema di autenticazione per l’accesso ai servizi online del portale di Roma Capitale sarà il Sistema Pubblico di Identità Digitale, meglio noto come SPID.

Chi già possiede delle credenziali per accedere al portale di Roma Comunale potrà continuare a farlo per un altro annetto, ma dal 1 gennaio di quest’anno non è più possibile accreditarsi come nuovi utenti, se non, appunto, attraverso SPID.

Se non sapete cosa sia e come funzioni SPID vi consiglio di approfondire cliccando qui; quello che è importante sapere è che per ottenere i propri codici user e password (che permettono poi di accede a tutti i siti della pubblica amministrazione, e non solo) possono volerci alcuni giorni, quindi sarà meglio muoversi per tempo!

Condividi l'articolo
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli che potrebbero interessarti

Continuando a navigare il nostro sito, stai accettando l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per saperne di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Chiudi