Monthly Archives: Novembre 2014

Anche il VII Municipio contro la violenza sulle donne

Anche il VII Municipio contro la violenza sulle donne

Domani, 25 novembre, è la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, cui aderiscono Roma Capitale ed anche il nostro VII Municipio.

Se pensate che sia banale e scontato dichiararsi contrari alla violenza sulle donne forse NON avete letto il sondaggio presentato il 18 novembre alla Camera: per un italiano su tre la violenza domestica sulle donne è un fatto privato da risolvere all’interno della famiglia, per uno su 5 è accettabile denigrare una donna con uno sfottò a sfondo sessuale, uno su 10 pensa che se le donne non indossassero abiti provocanti non subirebbero violenza e uno su 4 è convinto che se una donna resta con il marito che la picchia, diventa lei stessa colpevole (fonte ANSA).

Come potete vedere dalla locandina nel nostro Municipio sono previsti 2 eventi, il secondo dei quali si svolgerà emblematicamente nella stazione metro A di Anagnina, dove nel 2010 fu uccisa con un pugno l’infermiera romena Maricica Hahaianu.

Uomini, facciamo vedere che il tema NON interessa solo le donne!

25 novembre

Il Quadraro non dimentica…ancora!

Il Quadraro non dimentica…ancora!

Nel Consiglio di martedì scorso abbiamo votato all’unanimità una risoluzione che avevo portato in Commissione Cultura il 10 ottobre in merito ad una lodevole iniziativa che ha a che fare con il Rastrellamento del Quadraro, di cui abbiamo commemorato il 70° anniversario ad aprile.

Da alcuni mesi, infatti, l’Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia, dall’Internamento e dalla Guerra di Liberazione sta svolgendo una approfondita ricerca sulle vittime del rastrellamento, che si concluderà con una cerimonia a carattere nazionale di conferimento della “Medaglia d’Onore per i cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti” ai sopravvissuti o ai loro eredi.

Poiché quel tragico evento è ancora ben vivo nella memoria del quartiere (che nel 2004 è stato insignito della Medaglia d’Oro al Merito Civile) e costituisce una terribile ferita mai completamente rimarginata, con la risoluzione abbiamo chiesto che tale cerimonia si svolga al Quadraro, che ancora non dimentica e non dimenticherà mai lo sfregio inferto alla sua popolazione e l’orgoglio con cui la stessa seppe reagire.

Qui potete leggere il testo della risoluzione.